Home > Europa > Slovenia
Condividi su
Bandiera slovena
Repubblica di Slovenia
Republika Slovenija
   La Slovenia è stata la prima Nazione a separarsi dalla Jugoslavia nel 1991 e si può considerare un crocevia fra Paesi slavi e germanici; ha un breve tratto di costa sul Mar Adriatico. Il territorio è in gran parte montuoso e comprende la zona orientale delle Alpi; subito nei primi anni il contraccolpo dell'indipendenza la Slovenia ha comunque saputo avviare un discreto sviluppo economico, favorita dal fatto che già prima era l'area più avanzata della Jugoslavia.
Forma di governo Repubblica parlamentare
Superficie 20.273 Km²
Popolazione 2.050.000 ab. (censimento 2011)
Popolazione 2.084.000 ab. (stime 2019)
Densità 103 ab/Km²
Capitale Lubiana (284.000 ab.)
Moneta Euro
Indice di sviluppo umano 0,896 (25° posto)
Lingua Sloveno (ufficiale), Serbo-Croato, Italiano, Ungherese
Speranza di vita M 78 anni, F 84 anni
Posizione in Europa

Confini:

Italia ad OVEST
Austria a NORD
Ungheria ad EST
Croazia a SUD ed EST
Mar Adriatico ad OVEST

GEOGRAFIA FISICA DELLA SLOVENIA

   La Slovenia corrisponde alla parte nordoccidentale della Penisola Balcanica ed è in gran parte montuosa, la parte occidentale è occupata dalle ultime propagini delle Alpi, il punto più alto si raggiunge nel Monte Triglav (2.864 m, Tricorno in italiano).

   Il territorio è ricco di fiumi, il più lungo è la Sava 221 Km (tratto sloveno, totale 947 Km), che attraversa tutto il Paese, nella parte nord-orientale troviamo la Drava 142 Km (tratto sloveno, totale 707 Km); il Cerknisko Jezero (26 Km²) è il lago più esteso sloveno, si trova in una zona carsica e la sua area è variabile; sulle Alpi troviamo alcuni caratteristici specchi d'acqua come il lago di Bled (1,5 Km²) e quello di Bohinj (3,2 Km²).

   Il clima è di tipo semi-continentale, più mite nella breve fascia costiera; quasi tutta la Slovenia riceve più di 1.000 mm di precipitazioni all'anno, più consistenti in estate ed autunno; le temperature nell'interno del Paese scendono sotto zero nei mesi invernali, mentre in estate si raggiungono e superano i 25°C per quanto riguarda le massime medie, ad esclusione ovviamente delle aree alpine più elevate.

GEOGRAFIA UMANA DELLA SLOVENIA

   A differenza delle altre Nazioni della ex-Jugoslavia gli Sloveni (95% della popolazione) possono vantare una certa omogeneità linguistica e religiosa, le minoranze sono costituite in gran parte da Bosniaci (2,2%), Kosovari (0,6%), Macedoni (0,5%), Serbi (0,5%) e Croati (0,4%); i cattolici sono il 58%, seguono musulmani (2,5%) e ortodossi (2,5%), circa il 10% è ateo/non religioso.

   La Slovenia è suddivisa in 12 regioni, metà degli abitanti vive in aree urbane, la maggiore città è la capitale Lubiana (284.000 ab.), l'unica altra vera città è Maribor (95.800 ab.); Celje (37.900 ab.), Kranj (37.500 ab.), Koper/Capodistria (25.600 ab.), Velenje (25.300 ab.) e Novo Mesto (23.700 ab.) sono in proporzione dei centri abitati molto più piccoli.

TURISMO IN SLOVENIA

   Pur essendo una Nazione abbastanza piccola la Slovenia è una meta turistica variegata, si passa infatti dalle spiagge sull'Adriatico agli splendidi panorami alpini ed alle zone carsiche ricche di grotte di fama mondiale.

   Siti web turistici: Ente Nazionale Sloveno per il Turismo In Italiano
   Testi ed Articoli: L'altopiano del Carso

Le magnifiche grotte di Postumia (presentazione in italiano).



Lubiana

Fotografie


(clicca per ingrandire)

Capodistria
Capodistria

Isonzo (vicino a Caporetto)
Isonzo (vicino a Caporetto)

Castello di Snežnik
Castello di Snežnik