Home > Italia > Emilia-Romagna > Provincia di Parma
Condividi su
   Parma è la seconda provincia più estesa dell'Emilia-Romagna, col capoluogo oltrepassato per numero di abitanti soltanto da Bologna; si trova nella parte occidentale della regione.

   Il territorio è pianeggiante nella zona settentrionale, diventa via via collinare ed infine montuoso procedendo verso sud-ovest e le vette degli Appennini, che superano in alcuni casi i 1.800 metri d'altezza; la provincia è lambita a nord dal maggior fiume italiano, il Po, con tutti gli altri principali corsi d'acqua che fanno parte del suo bacino.

   L'economia ha raggiunto un buon equilibrio fra i vari settori; in quello primario numerose le imprese dedite all'agricoltura ed all'allevamento, che hanno permesso la nascita di aziende di caratura internazionale in campo alimentare, Barilla e Parmalat su tutte, e di altre realtà di medie e piccole dimensioni, operanti anche in altri ambiti, tipo quelli metalmeccanico, chimico, dell'abbigliamento e del mobile; il turismo si affida soprattutto alle località termali ed ai numerosi monumenti culturali.
Superficie:   3.447 Km²
Abitanti:   453.600 (stime 1 Gennaio 2021)
Densità:   132 ab/Km²
Data di istituzione:   1859
Numero comuni:   44
Capoluogo:   Parma 200.200 ab.
Altri comuni:   Fidenza 26.900 ab.
Salsomaggiore Terme 19.500 ab.
Collecchio 14.600 ab.
Noceto 13.100 ab.
Sorbolo Mezzani 12.600 ab.
Montechiarugolo 11.100 ab.
Medesano 10.800 ab.
Langhirano 10.600 ab.
Traversetolo 9.600 ab.
Felino 9.200 ab.
Colorno 9.000 ab.
Province confinanti:   Piacenza, Reggio Emilia (Emilia-Romagna)
Cremona, Mantova (Lombardia)
Genova, La Spezia (Liguria)
Massa-Carrara (Toscana)
Monti principali:   Monte Sillara 1.861 m
Monte Losanna 1.856 m
Fiumi principali:   Po 652 Km
Taro 126 Km
Enza 112 Km
Parma 92 Km
Ceno 63 Km
Arda 56 Km
Stirone 55 Km
Baganza 50 Km
Laghi principali:   Lago Santo 0,08 Km²