Home > Italia > Marche > Provincia di Ascoli Piceno
Condividi su
   La provincia di Ascoli Piceno occupa la parte meridionale delle Marche, col capoluogo non distante dal confine con l'Abruzzo e che viene preceduto da San Benedetto del Tronto come numero di abitanti, seppur di poco.

   Il territorio è in maggior parte collinare, ma presenta nella sua parte più interna le cime più alte della regione, nei Monti Sibillini, che sfiorano i 2.500 metri d'altezza.

   L'economia è abbastanza diversificata, in ambito agricolo predomina la coltivazione di ortaggi, mentre nel settore industriale sono presenti aziende operanti in numerosi campi; il turismo ha una notevole importanza, grazie alla presenza di alcune note e frequentate località balneari sull'Adriatico.
Superficie:   1.228 Km²
Abitanti:   204.600 (stime 1 Gennaio 2021)
Densità:   167 ab/Km²
Data di istituzione:   1860
Numero comuni:   33
Capoluogo:   Ascoli Piceno 46.800 ab.
Altri comuni:   San Benedetto del Tronto 47.500 ab.
Grottammare 16.000 ab.
Monteprandone 12.800 ab.
Folignano 9.000 ab.
Castel di Lama 8.500 ab.
Spinetoli 7.300 ab.
Cupra Marittima 5.400 ab.
Province confinanti:   Fermo, Macerata (Marche)
Perugia (Umbria)
Rieti (Lazio)
Teramo (Abruzzo)
Monti principali:   Monte Vettore 2.476 m
Monte Porche 2.233 m
Fiumi principali:   Tronto 115 Km
Aso 63 Km
Castellano 40 Km
Laghi principali:   Lago di Gerosa (artificiale) 0,64 Km²
Lago di Talvacchia (artificiale) 0,5 Km²