Home > Italia > Campania > Provincia di Salerno
Condividi su
   La provincia di Salerno è la più estesa della Campania ed occupa la seconda posizione per numero di abitanti dopo la città metropolitana di Napoli; costituisce tutta la parte meridionale della regione; il capoluogo Salerno è la seconda città campana più popolosa.

   Se escludiamo la Piana del Sele il resto del territorio risulta collinare o montuoso; anche la lunga costa sul Mar Tirreno è spesso molto aspra e frastagliata; la cima più elevata non raggiunge i 2.000 metri d'altezza per poco.

   L'economia è incentrata su agricoltura, con colture di vario tipo, allevamento (bovini, bufali) e sull'industria agroalimentare correlata a queste attività del settore primario; il turismo si sta sempre più affermando, grazie alle numerose località balneari, che possono fregiarsi dei paesaggi di notevole bellezza della Costiera Amalfitana e del Cilento.
Superficie:   4.954 Km²
Abitanti:   1.075.300 (stime 1 Gennaio 2021)
Densità:   217 ab/Km²
Data di istituzione:   1806
Numero comuni:   158
Capoluogo:   Salerno 130.200 ab.
Altri comuni:   Cava de' Tirreni 50.800 ab.
Battipaglia 50.300 ab.
Scafati 48.800 ab.
Nocera Inferiore 44.700 ab.
Eboli 38.500 ab.
Pagani 34.800 ab.
Angri 33.900 ab.
Sarno 30.700 ab.
Pontecagnano Faiano 25.900 ab.
Nocera Superiore 24.000 ab.
Capaccio Paestum 23.100 ab.
Mercato San Severino 21.900 ab.
Agropoli 21.600 ab.
Baronissi 17.000 ab.
Campagna 16.800 ab.
Province confinanti:   Avellino, Napoli (Campania)
Potenza (Basilicata)
Monti principali:   Monte Cervati 1.899 m
Fiumi principali:   Tanagro 92 Km
Calore Lucano 70 Km
Sele 64 Km
Sabato 50 Km
Laghi principali:   Lago di Piana della Rocca (artificiale) 1,9 Km²
Isole principali:   Li Galli