Condividi su
   L'Oklahoma si trova nella zona centro-meridionale degli Stati Uniti e fa parte della federazione solamente dagli inizi del 20° secolo; il suo nome deriva dalla lingua dei nativi americani Choctaw e significa "popolo rosso".

   Il territorio č montuoso nell'estremitā nord-occidentale dello Stato, con una punta di poco superiore ai 1.500 metri d'altezza, mentre degrada via via procedendo verso est e le Grandi Pianure; l'Oklahoma č attraversato da diversi corsi d'acqua di buona lunghezza, tutti facenti parte del bacino del Mississippi.

   La capitale Oklahoma City e Tulsa, coi loro agglomerati urbani, accolgono oltre i 2/5 della popolazione dello Stato, mentre altre aree sono scarsamente popolate.

   L'economia č piuttosto diversificata, in ambito agricolo il grano č il prodotto pių coltivato, mentre l'allevamento di bestiame č incentrato soprattutto su manzo, pollame e suini; in campo industriale l'Oklahoma č un importante produttore di gas naturale e petrolio, ma vi sono aziende attive in tanti altri settori (aviazione, energia, elettronica, telecomunicazioni, ecc.); il turismo non č al momento molto sfruttato.
Anno di istituzione:   1907
Superficie:   181.037 Kmē
Abitanti:   3.957.000
Densitā:   22 ab/Kmē
Capitale:   Oklahoma City (649.000 ab., 980.000 aggl. urbano)
Altre cittā:   Tulsa (401.000 ab., 740.000 aggl. urbano)
Norman (123.000 ab.)
Broken Arrow (109.000 ab.)
Edmond (93.100 ab.)
Lawton (92.900 ab.)
Confini:   Colorado a NORD-OVEST
Kansas a NORD
Missouri a NORD-EST
Arkansas ad EST
Texas a SUD ed OVEST
Nuovo Messico ad OVEST
Monti principali:   Black Mesa 1.597 m
Fiumi principali:   Arkansas 2.348 Km
Red River 2.080 Km
Canadian 1.458 Km
Cimarron 1.123 Km
Neosho 745 Km
North Canadian 710 Km
Laghi principali:   Lake Eufaula (artificiale) 410 Kmē
Lake Texoma (artificiale) 360 Kmē
Grand Lake o' the Cherokees (artificiale) 188 Kmē
Robert S. Kerr Reservoir (artificiale) 174 Kmē
Isole principali:   -