Condividi su
   Il Mississippi si trova nel cosiddetto Profondo Sud americano ed ha una breve fascia costiera sul Golfo del Messico; il nome è correlato al più importante corso d'acqua degli Stati Uniti d'America e deriva dalla lingua Ojibwe dei nativi americani della zona, che tradotto significa "Grande Fiume".

   Il territorio è in prevalenza pianeggiante, specialmente nella parte occidentale dello Stato, a ridosso del fiume Mississippi, che funge da confine con Arkansas e Louisiana; qualche zona collinare è presente nell'area centrale, con altitudini sempre modeste, di poco superiori al massimo ai duecento metri sul livello del mare.

   La capitale Jackson è il solo centro urbano di rilievo dello Stato, l'unico altro agglomerato che supera i centomila abitanti è quello formato dalle due città portuali, affacciate sul Golfo del Messico, di Gulfport e Biloxi.

   L'economia è stata legata per molti decenni alla coltivazione del cotone, mentre adesso sono ragguardevoli anche la produzione di soia e riso, oltre all'allevamento di bestiame ed alla piscicoltura; il Mississippi è al momento lo Stato USA col peggior reddito pro capite, ma anche quello col minor costo della vita; il turismo è strettamente correlato al fiume Mississippi ed al gioco d'azzardo legalizzato.
Anno di istituzione:   1817
Superficie:   125.443 Km²
Abitanti:   2.961.000 (censimento 2020)
Densità:   24 ab/Km²
Capitale:   Jackson (158.000 ab., 400.000 aggl. urbano)
Altre città:   Gulfport (71.400 ab., 210.000 aggl. urbano)
Southaven (56.600 ab.)
Biloxi (46.100 ab.)
Hattiesburg (45.800 ab.)
Confini:   Tennessee a NORD
Alabama ad EST
Louisiana a SUD-OVEST
Arkansas a NORD-OVEST
Monti principali:   Woodall Mountain 246 m
Fiumi principali:   Mississippi 3.782 Km
Pearl River 715 Km
Big Black River 530 Km
Laghi principali:   Pickwick Lake (artificiale) 174 Km²
Grenada Lake (artificiale) 140 Km²
Ross Barnett Reservoir (artificiale) 135 Km²
Lake Washington 20 Km²
Isole principali:   Horn Island 11 Km²