Home > Oceania > Marianne Settentrionali
Condividi su
Bandiera delle Marianne Settentrionali
Comunità delle Isole Marianne Settentrionali
Commonwealth of the Northern Mariana Islands
Sankattan Siha Na Islas Mariånas
   Le Marianne Settentrionali sono un gruppo di isole del Pacifico che hanno ottenuto maggiore autonomia dagli Stati Uniti nel 1990; il territorio di questo arcipelago si sviluppa da nord a sud fra 21° e 13° parallelo Nord, la capitale si trova sull'isola più estesa, Saipan; poco più a sud troviamo Guam, anch'esso legato politicamente agli USA.
Forma di governo Territorio in unione politica con gli Stati Uniti d'America
Superficie 464 Km²
Popolazione 53.900 ab. (censimento 2010)
Popolazione 57.000 ab. (stime 2019)
Densità 123 ab/Km²
Capitale Capitol Hill (1.000 ab.)
Moneta Dollaro USA
Lingua Caroliniano, Chamorro, Inglese (ufficiali), Filippino
Speranza di vita M 75 anni, F 81 anni
Posizione in Oceania

Confini:

Circondate dall'Oceano Pacifico

GEOGRAFIA FISICA DELLE MARIANNE SETTENTRIONALI

   L'arcipelago delle Marianne rappresenta il lembo nord-occidentale della Micronesia ed è formato da 16 isole, anche se la maggiore e più meridionale, Guam, costituisce una dipendenza a parte; le tre isole principali delle Marianne Settentrionali ed uniche abitate in maniera stabile sono Saipan (115 Km²), Tinian (101 Km²) e Rota (85 Km²), seguono per superficie Pagan (47 Km²), Agrihan (44 Km²) e Anatahan (31 Km²); lo sviluppo costiero complessivo è di 1.482 chilometri.

   Le 10 isole più settentrionali sono vulcaniche e montuose, le rimanenti sono invece di origine corallina, con un territorio più pianeggiante e collinare; l'altezza massima viene quindi raggiunta sulle isole settentrionali, in particolare su Agrihan si sfiorano i mille metri col Monte Agrihan (965 m.), vulcano tuttora attivo.

   Non sono presenti bacini lacustri di grandi dimensioni, anche se si trovano alcuni laghi vulcanici e delle lagune, i corsi d'acqua sono ovviamente piuttosto brevi e con portate limitate.

   Il clima è tropicale, con temperature che variano soltanto di un paio di gradi fra i mesi più caldi e quelli più freschi, le precipitazioni sono abbondanti, in particolare fra Luglio e Novembre durante la stagione umida.

GEOGRAFIA UMANA DELLE MARIANNE SETTENTRIONALI

   Le Marianne Settentrionali sono suddivise a livello amministrativo in 4 municipalità, il tasso di urbanizzazione è molto alto, 89%.

   Quasi il 90% della popolazione vive sull'isola di Saipan, dove si trova la capitale Capitol Hill (1.000 ab.), non vi sono centri urbani di grandi dimensioni, Garapan (3.600 ab.) quello con maggior numero di abitanti; alcune delle isole settentrionali erano abitate fino a pochi decenni fa, ma sono state via via abbandonate a causa dell'intensa attività vulcanica e nell'ultimo censimento sono risultate completamente disabitate.

   La composizione etnica è piuttosto eterogenea, i Filippini (35%) costituiscono il gruppo più numeroso, seguiti da Chamorro (24%) e Cinesi (7%), col resto degli abitanti in prevalenza di origine micronesiana o asiatica; la religione cattolica è la fede più diffusa, ma sono praticati anche anemismo, buddhismo ed altre fedi cristiane.

TURISMO NELLE MARIANNE SETTENTRIONALI


   Il turismo è il settore economico più importante per questo arcipelago, grazie ai visitatori giapponesi, che sono però diminuiti nettamente negli ultimi anni.

   Siti web turistici: Northern Mariana Islands Tourism In Inglese

Riprese che mettono in risalto la bellezza paesaggistica di questo arcipelago.



Capitol Hill