Home > Europa > Spagna > Madrid
Condividi su

Madrid

MADRID IN SINTESI

Abitanti 3.335.000
Aggl. urbano 6.006.000
Superficie 604 Km²
Altitudine 667 m
Stato Spagna
Regione Comunità autonoma di Madrid
Nome abitanti madrileni
Panorama di Madrid   Capitale e maggiore città della Spagna, Madrid conta 3.335.000 abitanti, che diventano quasi il doppio tenendo conto di tutto il suo agglomerato urbano, che comprende diverse altre città attorno ai duecentomila abitanti, come Móstoles, Alcalá de Henares, Fuenlabrada e Leganés.

   Madrid sorge a quasi 700 metri d'altezza, sulla Meseta meridionale, un antico altopiano della Penisola Iberica; la città è bagnata dal Manzanarre, fiume di 92 km che nasce nella Sierra de Guadarrama, posta una sessantina di chilometri a nord della capitale spagnola.

   L'origine dell'attuale Madrid risale all'852 d.C. ad opera degli arabi, che la chiamarono Magerit; gli abitanti erano appena 4.000 nel 1530, ma negli anni seguenti la città crebbe in maniera considerevole, fino a contare 37.500 persone nel 1594, grazie al fatto che nel 1561 divenne la residenza dei re e da allora la capitale spagnola, ad eccezione di un breve periodo in cui Valladolid prese il suo posto (1601-1606).

   Madrid ha superato il milione di abitanti poco dopo il 1930, a cavallo delle due guerre mondiali, e già nel 1970 contava 3.145.000 abitanti, numero di poco inferiore a quello attuale.

   Dopo Andorra La Vella, Madrid è la seconda capitale più alta d'Europa; ha un clima di tipo continentale temperato, con temperature che in estate possono arrivare attorno ai 40° C, con picchi sopra questa soglia, mentre in inverno ci sono giorni in cui si scende qualche grado sotto lo zero; le precipitazioni sono piuttosto scarse e leggermente maggiori solo in autunno, rendendola una città godibile per gran parte dell'anno, anche perchè l'umidità è in genere bassa.

   Madrid è ben connessa al resto della Spagna grazie alla sua posizione centrale nella Penisola Iberica ed a collegamenti sia aerei che con treni veloci verso Barcellona, Valencia, Siviglia, Malaga; anche la rete dei trasporti pubblici urbani è ottima, soprattutto per merito della sua rete metropolitana, la terza per chilometraggio (294 km) in Europa dopo quelle di Londra e di Mosca; l'aeroporto Adolfo Suárez Madrid-Barajas è uno dei più trafficati del Continente e viene spesso utilizzato come scalo per voli verso il Sudamerica.

   La capitale spagnola offre molti spunti per un viaggio, partendo da musei di livello mondiale, specialmente d'arte, come il Prado, che ospita quadri ed opere di moltissimi pittori italiani, spagnoli e fiamminghi; non può mancare poi una visita al Palazzo Reale, risalente al XVIII secolo ed in stile barocco, oltre ad uno o più edifici religiosi della città, che è inoltre ricca di parchi in cui rifugiarsi nelle ore più calde o semplicemente riposarsi dal caos urbano.

   Una curiosità, Madrid non ha solo un patrono, Sant’Isidoro l'Agricoltore, che si festeggia il 15 maggio, con celebrazioni sia religiose che civili, ma anche una patrona, Santa Maria dell'Almudena, venerata ogni 9 novembre nella Cattedrale dell'Almudena, che si trova nella centrale Piazza de la Armería, di fronte al Palazzo Reale.