Home > Africa > Eswatini
Condividi su
Bandiera dell'Eswatini
Regno di Eswatini
Umbuso weSwatini
Kingdom of Eswatini
   L'Eswatini è un piccolo Stato posto a nord-est del Sudafrica e senza nessuno sbocco sul mare; è fra i pochi in Africa ad avere una composizione etnica omogenea, con gli Swazi che sono il 90% della popolazione. Il territorio è montuoso ad ovest, diventa pianeggiante nella parte centro-orientale; circa 2/3 della forza lavoro è impegnata nell'agricoltura, ma la maggior parte del prodotto interno lordo proviene dal settore industriale, in particolare dallo sfruttamento delle risorse minerarie.
Forma di governo Monarchia assoluta
Superficie 17.364 Km²
Popolazione 1.093.000 ab. (censimento 2017)
Popolazione 1.118.000 ab. (stime 2019)
Densità 64 ab/Km²
Capitale Mbabane (95.000 ab.) capitale amministrativa
Capitale Lobamba (11.000 ab.) capitale legislativa
Moneta Lilangeni dell'Eswatini
Indice di sviluppo umano 0,588 (144° posto)
Lingua siSwati, Inglese (entrambe ufficiali)
Speranza di vita M 54 anni, F 63 anni
Posizione in Africa

Confini:

Mozambico ad EST
Sudafrica a NORD, OVEST e SUD
Nota
In occasione del 50° anniversario dell'indipendenza, il 19 Aprile del 2018 il Paese ha modificato la sua denominazione in Eswatini, che significa "terra degli swazi", in parte anche per non venire più confuso con la Svizzera, in inglese Switzerland, nome molto simile a Swaziland.

GEOGRAFIA FISICA DELL'ESWATINI

   Il territorio è in maggior parte montuoso e collinare, specialmente nella sezione più occidentale del Paese, dove troviamo l'Emlembe (1.862 m.), la vetta più alta dell'Eswatini; procedendo verso oriente l'altitudine si abbassa e troviamo ampi tratti pianeggianti, anche se lungo il confine col Mozambico si eleva una piccola e stretta catena montuosa, alta sui 600-700 metri.

   La rete idrografica è abbastanza ricca, con i corsi d'acqua principali (da nord a sud Komati, Mbuluzi, Lusutfu e Ngwavuma) che nascono in Sudafrica o ai limiti occidentali del Paese e poi si dirigono verso est, per sfociare nell'Oceano Indiano; per quanto riguarda i laghi naturali sono presenti solo piccoli ed isolati bacini, mentre quelli più ampi sono tutti artificiali.

   Il clima è tropicale, temperato dall'altitudine nelle aree più elevate; le precipitazioni sono concentrate nella stagione umida, che va da Ottobre ad Aprile, periodo nel quale le temperature medie massime arrivano fino a 25-30°C (a seconda della zona), mentre fra Maggio ed Agosto fa più fresco, l'aria è più secca e ci si avvicina allo zero (e talvolta lo si supera) durante la notte.

GEOGRAFIA UMANA DELL'ESWATINI

   L'Eswatini è suddiviso a livello amministrativo in 4 regioni ed ha un tasso di urbanizzazione, piuttosto basso, del 21%; solo due centri abitati hanno l'aspetto di città, la capitale amministrativa Mbabane (95.000 ab.) e Manzini (78.000 ab.).

   Il 97% della popolazione è nera africana ed appartiene in gran parte all'etnia swazi ed in misura minore ai gruppi etnici zulu e tsonga, il restante 3% è costituito da bianchi europei.

   Buona parte degli abitanti professa la religione cristiana (83%), zionista (40%) e cattolica (20%) in particolare, mentre i musulmani ammontano al 10%; vengono inoltre praticati anche culti animisti tradizionali.

TURISMO NELL'ESWATINI

   L'Eswatini accoglie soprattutto turisti sudafricani e di altri Paesi limitrofi, ma non è ancora così noto a livello globale; nonostante la superficie limitata del Paese, qui si possono trovare tutti gli elementi caratteristici dell'Africa meridionale, sia a livello paesaggistico/naturale, che dal punto di vista culturale.

   Siti web turistici: The Kingdom of Eswatini In Inglese

Filmato di presentazione in lingua inglese di questo piccolo Paese e delle esperienze di viaggio che può offrire.



Mbabane