Home > Europa > Bulgaria Condividi su  
bandiera Repubblica di Bulgaria
Republika Balgariya


Visualizzazione ingrandita della mappa
Posizione in Europa

Confini:

Romania a NORD
Serbia e Macedonia ad OVEST
Grecia e Turchia a SUD
Mar Nero ad EST

Forma di governo Repubblica parlamentare
Superficie 111.002 Km²
Popolazione 7.365.000 ab. (censimento 2011)
7.282.000 ab. (stime 2013)
Densità 66 ab/Km²
Capitale Sofia (1.215.000 ab.)
Moneta Lev bulgaro
Indice di sviluppo umano 0,782 (57° posto)
Lingua Bulgaro (ufficiale), Turco, Macedone, Romeno,
Armeno
Speranza di vita M 70 anni, F 78 anni


   La Bulgaria si trova nella parte sudorientale della penisola balcanica, a nord di Grecia e Turchia ed a sud della Romania, ad est si affaccia sul Mar Nero. Il Paese è quasi tagliato in due dalla catena dei Balcani, presenta altri rilievi montuosi nella parte sudoccidentale e zone pianeggianti in corrispondenza del Danubio e degli altri fiumi bulgari e delle coste.


 GEOGRAFIA FISICA

   La zona settentrionale del Paese è costituita dalla pianura danubiana, interrotta da alcuni rilievi collinari, mentre nella zona centrale della Bulgaria troviamo la catena montuosa che dà il nome a tutta quest'area dell'Europa, i Balcani, con la vetta del Botev che raggiunge i 2.376 metri; segue un'altra zona pianeggiante e collinare, mentre la parte sud-occidentale lungo i confini con Serbia, Macedonia e Grecia è occupata da diverse catene montuose, che raggiungono quasi i tremila metri nei monti Rila con il Musala (2.925 metri), cima bulgara più elevata, 60 Km a sud della capitale Sofia.

   Il clima è in buona parte del territorio continentale, con zone piuttosto fredde in inverno (bassopiano danubiano ed aree montuose interne), l'influenza di Mediterraneo e Mar Nero è invece piuttosto debole e circoscritta. Le risorse d'acqua dolce sono numerose, il fiume più importante è il Danubio (520 Km il tratto bulgaro, totale 2858 Km), che segna quasi tutto il confine con la Romania, eccetto per l'ultima parte dove abbandona il Paese; l'Iskar (368 Km), un affluente del Danubio, è invece il corso d'acqua più lungo che scorre interamente in Bulgaria, di discreta lunghezza anche Marica 321 Km (tratto bulgaro, totale 514 Km) e Struma 290 Km (tratto bulgaro, totale 408 Km).

   Il Lago Burgas, nei pressi dell'omonima città, è il più esteso del Paese, con una superficie di 28 Km², anche se a sud di esso il Lago Mandrensko con un'area di 39 Km² è maggiore, ma nel 1963 con la costruzione di una diga è stato trasformato da naturale ad artificiale. Pochissime le isole nel Mar Nero e di scarsa superficie (St. Ivan 0,66 Km²), mentre ve ne sono diverse di fluviali lungo il corso del già citato Danubio (Bedene 41 Km² la più ampia).


 GEOGRAFIA UMANA

   La Bulgaria consta di 28 distretti, con le aree urbane che 'assorbono' il 73% della popolazione complessiva, Sofia è l'unica citta sopra il milione di persone (1.215.000 ab.), mentre altre 6 città accolgono oltre centomila abitanti, si tratta di Plovdiv (339.000 ab.), Varna (335.000 ab.), Burgas (199.000 ab.), Ruse (148.000 ab.), Stara Zagora (138.000 ab.) e Pleven (104.000 ab.).

   I Bulgari rappresentano il 77% della popolazione, con nutrite minoranze di Turchi (8%) e Rom (4%); nell'ultimo censimento il 59,5% degli abitanti s'è dichiarato di religione ortodossa, musulmana l'8%.


 TURISMO

   Il turismo è in crescita negli ultimi anni, nel 2012 quasi 5 milioni di persone hanno visitato la Bulgaria, questo grazie anche alla diversificazione delle offerte disponibili, oltre alle spiagge sul Mar Nero si può sciare e fare escursionismo in alcune località non lontane dalla capitale, vi sono poi diversi parchi nazionali ed alcuni pregevoli siti patrimonio dell'umanità, come il Monastero di Rila o le Chiese nella roccia di Ivanovo.

   Siti web turistici: Bulgaria-Italia In Italiano - Bulgaria Tourism In Inglese

    Video

Una delle mete più rinomate, il Monastero di Rila, descrizione in inglese.








 Trova i migliori hotel in Bulgaria
Sofia
Mar Nero
Bansko
Varna