Home > Sudamerica > Venezuela Condividi su  

bandiera Repubblica Bolivariana di Venezuela
Rep˙blica Bolivariana de Venezuela

Posizione in America del Sud

Confini:

Colombia ad OVEST
Brasile a SUD
Guyana ad EST
Oceano Atlantico a NORD

Forma di governo Repubblica federale presidenziale
Superficie 916.445 Km▓
Popolazione 28.946.000 ab. (censimento 2011)
31.029.000 ab. (stime 2016)
DensitÓ 34 ab/Km▓
Capitale Caracas (2.085.000 ab., 2.870.000 aggl. urbano)
Moneta BolÝvar forte venezuelano
Indice di sviluppo umano 0,762 (71░ posto)
Lingua Spagnolo (ufficiale), idiomi indios
Speranza di vita M 72 anni, F 78 anni


   Il Venezuela si trova nella parte nord-orientale del Sudamerica ed ha un lungo tratto di costa sull'Oceano Atlantico. Il territorio del Paese Ŕ piuttosto vario in quanto ad ovest troviamo le ultime propaggini andine, mentre la zona centrale Ŕ pianeggiante e ricca di fiumi, con il Massiccio della Guayana che caratterizza invece l'area sud-orientale; il petrolio Ŕ il motore dell'economia venezuelana.


 GEOGRAFIA FISICA

   Il territorio venezuelano si pu˛ dividere in 4 regioni, le catene andine che qui hanno le loro propaggini nord-orientali e che si innalzano in seguito parallele alle coste atlantiche verso est per un migliaio di chilometri circa perdendo altitudine, il bassopiano di Zulia nel nord-ovest del Paese, la pianura dell'Orinoco che continua verso la Colombia ed infine nel sud-est il Massiccio della Guayana, che alterna cime alte fino a 3.000 metri ad altopiani e zone collinari.

   Nella Cordillera de Merida, continuazione della Cordillera Oriental colombiana si raggiungono le altezze maggiori del Venezuela, in particolare col Pico BolÝvar (5.007 m.), in seguito le Ande degradano con cime attorno ai 2.000 metri; l'antico Massiccio della Guayana ha un'altezza media piuttosto ridotta, ma vede elevarsi alcune montagne che sfiorano i tremila metri.

   Lo sviluppo costiero lungo l'Oceano Atlantico Ŕ di 2.800 chilometri, diverse le isole in questo tratto di mare, anche se alcune sono olandesi (Aruba, Bonaire, Curašao), quelle maggiori appartenenti al Venezuela sono Margarita (1.020 Km▓) e La Tortuga (156 Km▓).

   Numerosi i fiumi che solcano il territorio venezuelano, quelli maggiori fanno tutti parte del bacino dell'Orinoco (2.140 Km), di gran lunga il corso d'acqua pi¨ importante del Paese e che nel suo tratto finale forma un vasto delta paludoso; Arauca (1.050 Km, compreso il tratto iniziale colombiano), CaronÝ (952 Km) e Apure (820 Km) i suoi affluenti principali in Venezuela.

   Il Venezuela non ha grandi bacini lacustri naturali se si escludono il Lago di Valencia (364 Km▓) ed il Lago di Maracaibo (13.210 Km▓), che per˛ Ŕ da considerarsi pi¨ una baia che un vero e proprio lago, in quanto Ŕ collegato a nord al Mar dei Caraibi da un canale ampio 5 chilometri, anche se una barriera di isole sabbiose al suo imbocco limita l'arrivo di acqua salmastra e quindi buona parte del lago contiene acqua dolce.

   Il clima Ŕ nel suo complesso tropicale, caldo ed umido, anche se le precipitazioni non sono eccessive, se si esclude la parte sud-orientale del Paese; le temperature sono costanti durante tutto l'arco dell'anno e pi¨ gradevoli salendo di quota come a Caracas o MÚrida, mentre le piogge si concentrano soprattutto nel periodo che va da Aprile a Novembre.


 GEOGRAFIA UMANA

   Il Venezuela Ŕ suddiviso a livello amministrativo in 23 Stati e due entitÓ speciali, il Distretto Federale della capitale e le Dipendenze Federali, corrispondenti ad alcuni arcipelaghi ed isole nel Mar dei Caraibi; il tasso di urbanizzazione Ŕ molto elevato, 89%, con gli abitanti che vivono quasi tutti nella fascia costiera, mentre le aree pi¨ interne hanno una densitÓ di popolamento molto scarsa.

   Diverse le cittÓ di grandi dimensioni, a partire dalla capitale Caracas (2.085.000 ab., 2.870.000 aggl. urbano) e da Maracaibo (1.680.000 ab., 2.065.000 aggl. urbano), situata all'imboccatura dell'omonimo lago; seguono per numero di abitanti Barquisimeto (930.000 ab.), Valencia (911.000 ab., 1.495.000 aggl. urbano), Ciudad Guayana (695.000 ab.), Maturin (593.000 ab.), Maracay (453.000 ab., 1.155.000 aggl. urbano) e Barcelona (437.000 ab., 740.000 aggl. urbano).

   La composizione etnica Ŕ frutto di vari periodi di immigrazione, meticci (51%) e bianchi (43%) costituiscono gran parte della popolazione, con piccole minoranze nere (3%) ed amerinde (2,5%); per quanto riguarda la religione buona parte delle persone Ŕ cattolica (71%), mentre i protestanti sono il 17%, con l'8% che si dichiara invece non religioso.


 TURISMO

   La recente instabilitÓ politica ha un p˛ frenato lo sviluppo del settore turistico, anche se il Paese pu˛ offrire una gran varietÓ di paesaggi, spiagge caraibiche, alte vette andine, ampie foreste nel bacino amazzonico.

   Siti web turistici: Venezuela Tuya In Inglese
   Testi ed Articoli: Il Salto Angel, la cascata pi¨ alta del Mondo
L'isola di Aves: condannata a morte?

    Video

Un assaggio di questo Paese, dalle isole e spiagge oceaniche ai paesaggi montani e pi¨ selvaggi dell'interno.