Home > Europa > Repubblica Ceca > Cesky Krumlov
Condividi su

Cesky Krumlov: borgo medievale in Repubblica Ceca

Cesky Krumlov ed il fiume Moldava   L'Europa è ricca di città e borghi di stampo medievale, spesso conservati in maniera ottima, ne abbiamo diversi esempi anche in Italia, come San Gimignano in Toscana oppure Gradara nelle Marche.

   Se decidete di visitare il Centro Europa ed in particolare la Repubblica Ceca non potete assolutamente tralasciare la cittadina di Cesky Krumlov, con il centro storico dichiarato patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1992.

   Questa città di circa 13.000 abitanti si trova nella parte sud-occidentale del Paese, poco meno di 200 chilometri dalla capitale Praga, alla quale è collegata sia tramite una linea ferroviaria che da corse giornaliere in autobus; le due città hanno in comune il fiume che le attraversa, la Moldava, che a Cesky Krumlov è ancora un corso d'acqua tranquillo e di modesta larghezza e portata.

   Il centro storico è piuttosto piccolo e si sviluppa in un'ansa della Moldava, è dominato dal soprastante imponente castello, risalente al XIII secolo, ma poi ricostruito nel XVI secolo in stile rinascimentale, con successivi ulteriori ritocchi in stile barocco e rococò, che gli conferiscono grande fascino ed unicità.

Cesky Krumlov in inverno   Fra gli altri monumenti da non perdere ci sono la Chiesa di San Vito ed i giardini del castello che si sviluppano nella parte occidentale di Cesky Krumlov; numerosi anche i musei, alcuni abbastanza particolari, come quello delle marionette o quello dei burattini; a colpire maggiormente è comunque l'atmosfera che si respira passeggiando nelle stradine del centro storico.

   Se non avete problemi con il freddo, anche il periodo invernale è molto consigliato, per poter godere della città con qualche turista in meno, rispetto agli affollati mesi estivi.

   Per maggiori informazioni sulla città potete consultare il sito Ckrumlov.info, disponibile anche in italiano.

   Nei dintorni di Cesky Krumlov ci sono diverse altre cittadine e castelli molto interessanti, come Rozmberk nad Vltavou, vicino al confine con l'Austria oppure la città di Ceske Budejovice, situata più a nord, in un'area ricca di laghi.