Home > Asia > Giappone > Tokyo
Condividi su

Tokyo

Tokyo dal quartiere di Bunkyo   Capitale del Giappone dal 1868, quando subentrò a Kyoto, cambiando nel frattempo anche nome, da Edo a Tokyo, per includere il termine capitale nella sua denominazione; la sua traslitterazione è infatti "capitale (kyo) orientale (to)", in riferimento alla sua posizione rispetto a Kyoto.

   Tokyo si trova nella regione del Kanto, sull'isola di Honshu, la più estesa e popolata delle 4 principali che formano il Giappone; Edo fu un piccolo villaggio di pescatori fino al 1457, anno in cui venne costruito un castello, fortificando così la città, che nel primo periodo aveva soprattutto un ruolo militare; la grande crescita avvenne in seguito, durante lo shogunato Tokugawa, nel Periodo Edo, dal 1603 fino al 1868.

   In seguito alla restaurazione Meiji, Tokyo passò da circa 1.300.000 abitanti dei primi anni del XIX secolo a solo mezzo milione nel 1869, ma da allora la crescita divenne inarrestabile, visto che già nel 1905 la popolazione ammontava a 2 milioni di unità, più che raddoppiata nemmeno venti anni dopo, quando nel 1923 un potentissimo terremoto di magnitudo 8.3 della scala Richter colpi la capitale, togliendo la vita al 2,5% circa degli abitanti.

Tokyo in autunno   Col passare del tempo, specialmente dopo la Seconda Guerra Mondiale, Tokyo (9.630.000 ab.), ha iniziato ad inglobare nel suo tessuto urbano altre grandi città del Kanto, come Yokohama e Kawasaki ed attualmente il suo agglomerato conta ben 37.975.000 abitanti, che corrisponde al 30% di tutta la popolazione del Giappone, in un'area di poco superiore agli 8.000 Km²; nonostante altre città stiano vivendo una maggiore crescita nel corso degli ultimi decenni, Tokyo mantiene tuttora il primato di metropoli più grande del Pianeta.

   Tokyo è suddivisa in 23 quartieri speciali, ed è anche una delle 47 prefetture nipponiche (con status di metropoli), per una superficie di 2.194 Km², che include anche alcuni centri ad ovest rispetto al centro di Tokyo; oltre agli edifici governativi ospita anche l'Imperatore del Giappone.

   Tokyo ha ovviamente un ruolo di primo piano nell'economia e nella cultura del Giappone, quest'anno ospiterà le Olimpiadi estive, dopo averlo già fatto nel 1964; il network pubblico di trasporti è costituito da 13 linee della metropolitana ed una fittissima rete di ferrovie urbane, con alcune grandi stazioni che fanno da interscambio fra servizi locali e quelli nazionali, due gli aeroporti internazionali, Haneda e Narita, che in realtà si trova in una città di un'altra prefettura.

   La città mostra al turista sia gli aspetti più tradizionali del Giappone con alcuni quartieri storici come Asakusa, che soprattutto quelli più moderni, grazie alla presenza di numerosi musei, grattacieli e torri, tra cui spicca la Tokyo Sky Tree, aperta nel 2012 ed alta ben 632 metri e dalla quale poter ammirare l'immensità di questa enorme metropoli.




Tokyo