Home > Asia > Indonesia > Giacarta
Condividi su

Giacarta

Skyline di Giacarta   Capitale dell'Indonesia fin dalla sua indipendenza dai Paesi Bassi sul finire del 1949, Giacarta è la seconda città più popolata del Mondo, considerandone l'intero agglomerato urbano, superata in questa graduatoria solo da Tokyo.

   L'area in cui sorge oggi questa metropoli ha visto nascere il suo primo insediamento, Sunda Kalapa, sul finire del IV secolo d.C.; in seguito questo divenne Jayakarta nel 1527, anno che si considera come data della fondazione della città e dal 1619 Batavia, quando passò sotto il controllo della Compagnia Olandese delle Indie Orientali; l'attuale nome di Jakarta (in italiano Giacarta) venne assunto nel 1942, col passaggio temporaneo della città al Giappone, durante la Seconda Guerra Mondiale.

   La città si trova nella parte nord-occidentale dell'isola di Giava (123.740 Km²), la 13à isola per estensione del Mondo, ma la più popolata di tutte, nonostante sia superata nella stessa Indonesia dalla Nuova Guinea, dal Borneo, da Sumatra e da Celebes come superficie; essa accoglie quasi 3/5 degli indonesiani, su un'area che costituisce solamente il 6,5% del Paese.

   Giacarta conta 10.155.000 abitanti, che però diventano oltre il triplo, ben 34.540.000, se si tiene conto di tutta l'area urbana, dopo che la città ha vissuto un'impressionante crescita ed ha inglobato nei suoi confini molti centri urbani adiacenti, tra cui Bekasi, Tangerang, Depok, Tangerang Selatan e Bogor, tutti attualmente sopra il milione di abitanti; nel 1950 contava infatti appena 1.452.000 abitanti, più che quadriplicati in soli 30 anni (5.985.000 nel 1980) e con un ritmo di crescita che si mantiene tuttora piuttosto elevato (+11,9% dal 2010 al 2020).

   Giacarta costituisce il centro politico, finanziario ed economico dell'Indonesia, anche se il presidente indonesiano Joko Widowo ha avviato un piano per spostare la capitale da questa congestionatissima città ad una nuova sede edificata ex-novo sulla costa orientale del Borneo.

   Per via della sua posizione geografica, Giacarta ha un clima di tipo tropicale monsonico, con una stagione umida da Ottobre a Maggio ed una più secca, ma anch'essa non priva di precipitazioni, da Giugno a Settembre, con temperature massime che si mantengono costantemente attorno ai 30°C; la città sorge su terreni paludosi che sprofondano di diversi centimetri ogni anno, a causa della sua crescita incontrollata negli ultimi decenni e del conseguente sovraffollamento, con inondazioni sempre più frequenti e dannose.




Giacarta