Home > Europa > Lituania Condividi su  
bandiera Repubblica della Lituania
Lietuvos Respublika

Posizione in Europa

Confini:

Lettonia a NORD
Russia (Kaliningrad) ad EST
Polonia a SUD-OVEST
Bielorussia a SUD-EST
Mar Baltico ad OVEST

Forma di governo Repubblica parlamentare
Superficie 65.300 Km²
Popolazione 3.043.000 ab. (censimento 2011)
2.878.000 ab. (stime 2016)
Densità 44 ab/Km²
Capitale Vilnius (543.000 ab.)
Moneta Euro (dall'1 Gennaio 2015)
Indice di sviluppo umano 0,839 (37° posto)
Lingua Lituano (ufficiale), Polacco, Russo
Speranza di vita M 69 anni, F 80 anni


   La Lituania è la più meridionale delle Repubbliche Baltiche ed ha una superficie di poco superiore alla vicina Lettonia; è stata la prima ad ottenere l'indipendenza dall'Unione Sovietica nel 1990. Territorio e paesaggio sono simili a quelli delle sue 'sorelle' e quindi caratterizzati da pianure alternate a lievi colline che sfiorano i 300 metri d'altezza; nel 2004 la Lituania è entrata a far parte dell'Unione Europea.


 GEOGRAFIA FISICA

   Il territorio lituano è per la maggior parte pianeggiante, costellato da colline che non arrivano nemmeno a trecento metri d'altezza (Aukštojas 294 m.).

   Fiumi e laghi sono piuttosto numerosi, il più importante corso d'acqua è indubbiamente il Nemunas (937 Km, circa la metà - 476 Km - in Lituania), coi suoi affluenti Neris (238 Km il tratto lituano, totale 510 Km) e Šešupe (298 Km, di cui 208 Km in Lituania); scorrono invece verso la Lettonia Venta (343 Km, tratto lituano 165 Km) e Muša-Lielupe (284 Km, tratto lituano 146 Km), il fiume più lungo interamente nel Paese è lo Šventoji (247 Km).

   I laghi (circa 6.000) si concentrano soprattutto nel nord-est e nel sud della Lituania, i maggiori sono il Drukšiai (45 Km², una piccola porzione orientale è della Bielorussia), il Dysnai (24 Km²) ed il Dusia (23 Km²).

   La fascia costiera sul Mar Baltico è lunga 90 chilometri, sono presenti anche diverse isole, sia marine, che soprattutto lacustri, ma tutte di dimensioni inferiori al chilometro quadrato.

   Il clima è temperato, marittimo nella fascia costiera, mentre diventa via via più continentale procedendo verso est; gli inverni sono piuttosto freddi, le estati miti sulla costa e più calde nell'interno; le precipitazioni nel complesso non sono molto abbondanti, ma presenti in ogni stagione, con picchi estivi.


 GEOGRAFIA UMANA

   La Lituania è suddivisa in 10 contee, il tasso di urbanizzazione è del 67%.

   Due le principali città, oltre alla capitale Vilnius (543.000 ab.) anche Kaunas (298.000 ab.) è infatti abbastanza popolosa; superano o si avvicinano alle centomila persone Klaipeda (154.000 ab.), Šiauliai (103.000 ab.) e Panevežys (93.600 ab.).

   I Lituani sono l'84% della popolazione complessiva, secondo il censimento del 2011, seguono Polacchi (6,5%), Russi (6%) e Bielorussi (1%); a differenza di Lettonia ed Estonia la maggior parte degli abitanti è religiosa (85%), con una netta maggioranza di cattolici (79%), mentre gli ortodossi sono il 4% ed i protestanti il 2%.


 TURISMO

   La Lituania non vanta grossi flussi turistici, ma può contare su una storia e cultura secolare, oltre che su diverse attrazioni legate al paesaggio ed alla natura (foreste, laghi, dune di sabbia) o particolari come la Collina delle Croci o il Gruto Parkas, un museo a cielo aperto con cimeli dell'occupazione russa (vedi articolo sotto).

   Siti web turistici: Lithuania.travel In Italiano - Tourism Lithuania In Inglese
   Testi ed Articoli: Il Gruto Parkas

    Video

Alcune delle attrazioni lituane, il castello di Trakai, le dune di Nida, la Collina delle Croci.








 Trova i migliori hotel in Lituania
Vilnius
Kaunas
Palanga
Klaipeda