Home > Asia > Yemen Condividi su  
bandiera Repubblica dello Yemen
Al Jumhuriyah al Yamaniyah

Posizione in Asia

Confini:

Arabia Saudita a NORD
Oman ad EST
Mar Rosso ad OVEST
Golfo di Aden e Mar Arabico a SUD

Forma di governo Repubblica presidenziale
Superficie 528.076 Km²
Popolazione 19.685.000 ab. (censimento 2004)
27.478.000 ab. (stime 2016)
Densità 52 ab/Km²
Capitale Sana'a (1.935.000 ab., 3.120.000 aggl. urbano)
Moneta Riyal dello Yemen
Indice di sviluppo umano 0,498 (160° posto)
Lingua Arabo (ufficiale), Inglese
Speranza di vita M 63 anni, F 65 anni


   Lo Yemen occupa la parte sud-occidentale della Penisola Arabica e fino al 1990 era diviso in due distinte Nazioni (Yemen del Nord e quello del Sud), è uno dei Paesi più poveri dell'Asia ed è bagnato a sud ed est dall'Oceano Indiano. Il territorio è montuoso nella parte orientale, con cime che superano i 3.500 metri d'altezza, mentre la parte nord-orientale è occupata da un deserto sabbioso (condiviso con Arabia Saudita ed Oman) tuttora poco esplorato nelle zone più interne.


Lo Sapevate Che?   
L'isola di Socotra appartiene geograficamente all'Africa e non all'Asia come il resto dello Yemen, nonostante la sua superficie non sia elevatissima è la seconda isola africana dopo il Madagascar (o terza se consideriamo in Africa le Kerguelen).
 

 GEOGRAFIA FISICA

   Il territorio dello Yemen si differenzia da quello degli altri Paesi della Penisola Arabica, in quanto è molto più vario. La parte più occidentale è data dalla breve fascia costiera del Tihamah, che lascia presto spazio alla zona montuosa, il Serat, il quale degrada in seguito nell'altopiano centrale, dove sorgono molte delle città yemenite; la parte nord-orientale è occupata dalla parte meridionale del più ampio deserto sabbioso del Mondo, il Rub al Khali, anche l'area centro-meridionale del Paese è interessata da altipiani e catene montuose, più modeste rispetto alle precedenti e da una fascia costiera larga in media 20-30 chilometri.

   La più alta cima yemenita, lo Jabal an Nabi Shu'ayb (3.666 m.), dista poche decine di chilometri dalla capitale Sana'a, la quale si trova ad un'altitudine piuttosto elevata, 2.250 metri; le altre vette principali raggiungono un'altezza fra i 3.000 e 3.200 metri.

   Appartengono allo Yemen circa duecento isole, la più estesa è Socotra (3.665 Km²), che fa parte dell'omonimo arcipelago (3.796 Km²) composto da 4 isole maggiori ed alcuni isolotti rocciosi disabitati; numerose anche le isole che affiorano nel Mar Rosso (Zuqar 130 Km², Al-Hanish al-Kabir 116 Km² e Kamaran 108 Km² le tre con superficie più ampia); lo sviluppo costiero è di circa 1.900 chilometri.

   La morfologia yemenita ha dato vita ad un clima in generale leggermente più piovoso rispetto al resto della Penisola Arabica, lo si vede dalla presenza di diverse vallate e gole profonde, i corsi d'acqua hanno comunque tutti carattere stagionale e risultano secchi per lunghi periodi dell'anno; negli altipiani si trovano varie oasi più o meno floride, che consentono l'approvigionamento idrico dei centri abitati e l'agricoltura locale.

   Il clima è tropicale arido con condizioni ambientali che migliorano con l'aumentare dell'altitudine, la fascia costiera occidentale è caratterizzata da estati molto torride, simile il clima nello Yemen orientale. L'area più idonea al popolamento è perciò quella centrale degli altipiani, con precipitazioni maggiori, ma pur sempre poco abbondanti, qui in inverno le temperature minime possono avvicinarsi allo zero.


 GEOGRAFIA UMANA

   Lo Yemen è suddiviso in 20 governatorati, a cui va aggiunto il distretto speciale della capitale, il tasso di urbanizzazione è piuttosto modesto, 35%, paragonato soprattutto a quello dei Paesi limitrofi.

   La capitale Sana'a (1.935.000 ab., 3.120.000 aggl. urbano) è l'unica metropoli del Paese; gli altri centri principali sono Aden (910.000 ab.), l'ex capitale dello Yemen del Sud, Ta'izz (700.000 ab.) e Al Hudaydah (565.000 ab.).

   La maggioranza della popolazione è di origine Araba (95%), nel Paese sono presenti inoltre circa centomila profughi somali; quasi la totalità degli abitanti è di fede musulmana, il 65% sunnita ed il 35% sciita, circa l'1% professa una religione differente.


 TURISMO

   Il settore turistico non è molto sviluppato, molti visitatori sono scoraggiati dall'intraprendere un viaggio in questo Paese per la carenza di sicurezza in molte aree, anche se l'offerta sarebbe interessante, a partire dall'ambiente unico dell'isola di Socotra, senza dimenticare radici storico-culturali molto profonde.

   Siti web turistici: Yemen Tourism In Inglese

    Video

Breve documentario sull'isola di Socotra, con il suo particolare ambiente.