Home > Asia > Laghi Principali Condividi su  

   I laghi naturali più estesi d'Asia

Il Mar Caspio dal satellite   Il lago più esteso del Pianeta si trova in Asia, si tratta del Mar Caspio, che ha origini geologiche oceaniche, nel mesozoico si estendeva infatti ad ovest fino al Mar Nero, con cui formava un unico bacino.

   Sempre in Asia abbiamo il lago più profondo e nel contempo quello che contiene la maggior quantità di acqua dolce, nonostante sia solo al 7° posto nella classifica mondiale per estensione.

   Un discorso a parte merita l'Aral, di cui abbiamo riportato approfonditamente la situazione degli ultimi anni in questo articolo; lo sfruttamento intensivo dei suoi due affluenti maggiori ne ha causato una progressiva ritirata fino allo status attuale corrispondente a due bacini principali separati ed una superficie nettamente inferiore a quella storica, che era di 68.000 Km².

   Anche il Balhas, in Kazakistan, è al centro di problematiche ambientali similari, per fortuna minori fino ad ora, ha anche un'altra particolarità piuttosto interessante, quasi al centro del suo bacino si stringe fino a soli 4 chilometri di larghezza per poi tornare ad ampliarsi, e nella parte orientale le sue acque non sono più dolci, bensì salate.


Lago Superficie Nazione Nota
Mar Caspio 371.000 Km² Azerbaigian, Iran, Kazakistan, Russia, Turkmenistan Il più grande lago del Mondo, a livello geologico sarebbe un Oceano, nessun emissario, salato
Bajkal 31.500 Km² Russia E' il lago più profondo del Mondo (-1.642 metri) e quello che contiene più acqua dolce
Balhas 18.200 Km² Kazakistan Ha la particolarità di essere salato nella parte orientale e d'acqua dolce in quella occidentale
Tonlé Sap 6.530 Km² Cambogia Superficie media, varia da 2.700 Km² nella stagione secca a 10.360 Km² in quella monsonica
Issyk-Kul 6.236 Km² Kirghizistan Secondo lago salato al Mondo per volume (terzo per area) dopo il Mar Caspio, escludendo il Balhas, che lo è solo in parte
Urmia 5.200 Km² Iran Acque salate, area variabile e minore nei periodi meno piovosi
Sarygamysh 5.000 Km² Turkmenistan, Uzbekistan Superficie media, variabile stagionalmente visto che si trova in una zona semi-desertica
Tajmyr 4.560 Km² Russia Maggior lago a nord del Circolo Polare Artico, è ghiacciato per circa 9 mesi all'anno
Chanka 4.190 Km² Cina, Russia  
Qinghai 4.186 Km² Cina Lago salino
Van 3.713 Km² Turchia Acque salate, non ha emissari
Uvs 3.548 Km² Mongolia, Russia Bacino salino, in Russia solo una piccolissima parte nord-orientale
Aral (parte sud) 3.500 Km² Kazakistan, Uzbekistan La maggior sezione di quel che resta del bacino originario, situazione ancora in evoluzione
Aral (parte nord) 3.300 Km² Kazakistan La minore delle due sezioni attuali del lago d'Aral, ma quella più in 'salute' e che sta lentamente riavvicinandosi alla dimensione precedente
Poyang 3.210 Km² Cina Varia notevolmente a seconda delle stagioni, superficie in diminuzione dopo la costruzione della diga delle Tre Gole sul Fiume Azzurro


* sono esclusi i bacini artificiali e le lagune o sistemi di laghi stagionali
 




 Articoli e pagine correlate
   Lago d'Aral: storia di un disastro pianificato