Home > America del Nord e Centrale > Saint Barthelemy Condividi su  

bandiera Collettività d'Oltremare di Saint Barthélemy
Collectivity d'outre mer de Saint-Barthélemy

Posizione in Nord-Centro America

Confini:

Circondata dall'Oceano Atlantico

Forma di governo Collettività Francese d'Oltremare
Superficie 24 Km²
Popolazione 9.300 ab. (2013)
Densità 387 ab/Km²
Capitale Gustavia (2.700 ab.)
Moneta Euro
Lingua Francese (ufficiale), Inglese, Creolo-francese


   Saint Barthélemy è una dipendenza francese dal 2007 dopo essersi separata dalla Guadalupa, si trova a sud-est di Saint Martin (da cui dista circa 25 Km) ed Anguilla ed oltre all'isola principale fanno parte del territorio diverse altre piccole isolette; l'economia si basa soprattutto sul turismo e sulla vendità di beni di lusso.


 GEOGRAFIA FISICA

   L'isola di Saint Barthélemy (21 Km²) è di origine vulcanica ed il suo territorio risulta quindi piuttosto montuoso, anche se la forma stretta ed allungata e l'estensione modesta comportano un'elevazione massima di nemmeno trecento metri, raggiunta col Morne du Vitet (286 m.). Non sono presenti corsi d'acqua di rilievo e solo alcuni piccoli bacini lacustri, solitamente distanti pochi metri dall'Oceano.

   Poco distanti dall'isola principale sorgono diverse altre isole minori, ampie al massimo solo pochi ettari, come Fourchue e Chevreau, le due più estese; lo sviluppo costiero è di 32 chilometri.

   Il clima di Saint Barthélemy è tropicale, non vi sono grandi differenze nelle temperature medie mensili, che variano fra 28°-31°C per quanto riguarda le massime e fra 22°-25°C per le minime; fra Agosto e Dicembre abbiamo una stagione più umida, anche se le precipitazioni non sono di molto inferiori nei restanti mesi e nel complesso sono di media entità (attorno ai 1.000 mm ogni anno).


 GEOGRAFIA UMANA

   Saint Barthélemy è una collettività d'Oltremare della Francia e non ci sono vere e proprie città, ma solo piccoli agglomerati urbani, a partire dalla capitale Gustavia (2.700 ab.).

   La popolazione, di etnia bianca, mulatta e nera è quasi raddoppiata in 25 anni, nel 1990 gli abitanti erano infatti circa 5.000; sono ampiamente praticate sia la religione cattolica che quella protestante.


 TURISMO

   Il turismo ha un ruolo piuttosto importante nell'economia di Saint Barthélemy, anche se si tratta di una destinazione di nicchia.

   Siti web turistici: Saint Barthélemy Tourism In Inglese

    Video

Isola caraibica di ampiezza modesta, ma che ha molto da offrire come si può osservare da questo filmato.