Home > Africa > São Tomé e Principe Condividi su  

bandiera Repubblica Democratica di São Tomé e Principe
República Democrática de São Tome e Principe

Posizione in Africa

Confini:

Circondato dall'Oceano Atlantico

Forma di governo Repubblica semi-presidenziale
Superficie 1.001 Km²
Popolazione 179.000 ab. (censimento 2012)
193.000 ab. (stime 2016)
Densità 193 ab/Km²
Capitale São Tomé (72.000 ab.)
Moneta Dobra di São Tomé e Principe
Indice di sviluppo umano 0,555 (143° posto)
Lingua Portoghese (ufficiale), Creolo portoghese
Speranza di vita M 63 anni, F 66 anni


   Arcipelago dell'Oceano Atlantico ad oltre 200 Km dalle coste di Gabon e Guinea Equatoriale, indipendente dal 1975. São Tomé è nettamente più estesa di Principe, entrambe sono di origine vulcanica e con territorio prevalentemente montuoso, fanno parte del Paese anche altre isolette minori.


 GEOGRAFIA FISICA

   Il Paese è formato dalle due isole di origine vulcanica di São Tomé (854 Km²) e di Principe (136 Km²), distanziate fra loro di poco meno di 150 chilometri, ed alcuni altri isolotti minori; il territorio è prevalentemente montuoso e su São Tomé si superano, seppur di poco, i duemila metri d'altezza, con il Pico de São Tomé (2.024 m.), mentre su Principe si lambiscono i mille metri, con il Pico de Príncipe (948 m.); lo sviluppo costiero dell'arcipelago è di 209 chilometri.

   Diversi i corsi d'acqua, specialmente su São Tomé, ma vista la distanza sempre piuttosto limitata della loro sorgente dal mare, hanno corso breve e regime torrentizio; non sono presenti bacini lacustri di estensione significativa.

   Il clima è di tipo tropicale, caldo ed umido, con una stagione piovosa fra Maggio ed Ottobre ed una secca nei restanti mesi, le temperature sono piuttosto costanti durante tutto l'arco dell'anno e sulla costa si attestano in media fra i 24°C ed i 26,5°C, con massime attorno a 30°C e minime fino a 20,5°C e perciò senza grande escursione termica giornaliera; le precipitazioni variano fra i 1.000 mm nel nord di São Tomé fino a ben 5.000 mm nelle aree montuose meridionali dell'isola.


 GEOGRAFIA UMANA

   Il Paese è suddiviso a livello amministrativo in 2 province, corrispondenti alle due isole principali e 7 distretti (6 su São Tomé ed 1 su Principe); il tasso di urbanizzazione è del 67%, solamente la capitale São Tomé (72.000 ab.) si può considerare una vera e propria città, Trindade (16.000 ab.) è il secondo centro urbano per numero di abitanti; il 96% della popolazione vive sull'isola maggiore.

   La composizione etnica è costituita da un mix di meticci di origine portoghese-africana, discendenti di schiavi portati sull'arcipelago nei secoli del colonialismo europeo, lavoratori africani provenienti da Angola, Mozambico e Capo Verde, ed in maniera marginale da europei ed asiatici (cinesi soprattutto). La religione cattolica (56%) è la fede più praticata, assieme al protestantesimo, mentre il 21% della popolazione si dichiara non religioso.


 TURISMO

   Il settore turistico si sta sviluppando solo in questi ultimi anni, soprattutto in chiave ecologica, grazie alla bellezza e biodiversità dell'arcipelago.

   Siti web turistici: Ufficio del Turismo In Inglese

    Video

Video di una manciata di minuti che mostra alcune delle attività praticabili su queste isole.